Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

martedì 3 novembre 2009

La leggenda sull'origine degli scacchi

La leggenda racconta che una volta un re vinse una grande battaglia per difendere il suo regno, ma per vincere dovette compiere un'azione strategica in cui suo figlio perse la vita. Da quel giorno il re non si diede più pace ... (leggi il resto della leggenda).

Oggi l'abbiamo letta a lezione, dal libro "L'uomo che sapeva contare".
Il totale dei chicchi di grano, di cui si parla nella leggenda, è: 1 + 2 + 4 + 8 + 16 + ... + 263 che è un numero enorme, magari possiamo provare a stimare quant'è a scuola ...

[La figura qua accanto, ovviamente, è fatta con Sketchup ed anche noi faremo i pezzi degli scacchi quando arriveremo ai solidi di rotazione. Magari con un po' meno dettagli, ma chissà ...]

Ciao,
guzman.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

é molto bella la scacchiera!mi piacerebbe riuscire a farla.
Dario

Guzman ha detto...

Non temere,
state imparando molto ed avete ancora tempo per cui potrete fare delle belle cose ...

ciao,
guzman.

Eri tu che avevi chiesto il post sulla leggenda degli scacchi ?

Anonimo ha detto...

No.
Dario

Guzman ha detto...

ok, ok,

era solo per curiosità,

ciao,
guzman.

Anonimo ha detto...

prof domani non posso venire a scuola e mi dispiace di perdere la lezione di informatica spero di tornare giovedi
daniele

Guzman ha detto...

Ciao Daniele,

grazie del messaggio,

mi dispiace che non puoi venire,
ma non ti preoccupare,
ci saranno ancora molte occasioni,

ciao,
guzman.

Duccio ha detto...

boia questa cosa degli scacchi mi mancava un giorno tentero di fare una bomba atomica divisa a mezzo ehehe

Guzman ha detto...

Ciao Duccio,

felice di sentirti,
gli scacchi gli abbiamo fatti l'anno scorso con la terza N,
per tutti gli oggetti a sezione ciroclare c'è un metodo molto facile e divertente.
Te, tutto bene?

ciao,
guzman.

Duccio ha detto...

insomma non ho dei spendidi voti in alkune materie

Guzman ha detto...

Il primo anno è sempre un po' difficile,
tu persevera e non desistere.

ciao,
guz.

Sacco ha detto...

prof mi stò esercitando a tenere il flauto sul naso come ha fatto lei oggi, ho provato anche a musica ma mi stavo per accecare.

ciao,
Marco

Guzman ha detto...

:D :D :D :D :D :D

[è in arrivo il post di oggi]

Sacco ha detto...

ci sono?