Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

venerdì 15 marzo 2013

Poteva ...

Credo che poteva andare diversamente.

Poppare il latte dalla mamma, o anche dal biberon,
è, normalmente, soddifazione profonda per il bimbo.

Nei primi mesi, Linda ha sofferto molto, fisicamente, ad ogni poppata.
Ha rischiato di associare poppata e dolore.
Rapporto e dolore.
Essere umano e dolore.

Noi, fin dall'inizio, per nostro modo di essere e pensare
abbiamo preso molte decisioni che adesso, mi rendo, conto
sono risultate fondamentali.

Siamo stati sempre presenti con i bimbi, fisicamente e psicologicamente.
Abbiamo dedicato ogni sforzo di giorno e di notte.
Li abbiamo tenuti in fascia per mesi.
Li abbiamo tenuti a contatto per mesi.
Li abbiamo fatti giocare ed allenare fisicamente in ogni modo.
Abbiamo sempre cercato di rispondere alle loro richieste ed esigenze.

Abbiamo fatto anche errori, certamente.
Abbiamo avuto anche crisi grosse.
Ma su questi punti abbiamo cercato di essere il più possibile coerenti.

Adesso, so, che senza questo approccio,
Linda poteva non riuscire a superare del tutto questo inizio molto difficile.
So, ne sono certo, che poteva andare diversamente.

Poteva appunto associare rapporto e dolore, essere umano e dolore,
essere umano ed assenza.

Ed invece Linda ne è uscita.
Linda sa che al di là del dolore fisico che ha dovuto affrontare
c'è presenza umana, c'è risposta, c'è contatto piacevole, c'è gioco,
c'è sorriso, c'è pensiero.

Linda crede ai rapporti.

____

Ciao Linda,
grazie.





Nessun commento: