Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

lunedì 21 ottobre 2013

Velocemente piano.

E' tutto molto complicato.
Per certi versi le cose vanno alla velocità della luce e non si riesce a descriverle.
Così è certamente per gli apprendimenti dei bimbi.
Per altri versi le cose vanno piano e faticano a trovare la loro sistemazione
rendendo in ogni caso difficile una descrizione.
Così è per l'adeguamento dei pensieri di noi adulti difronte ai cambiamenti della realtà.


Luca si appassiona ancora dei libri
ma i suoi interessi principali in questo periodo sono:
le interazioni con gli altri bambini,
dare calci al palloni,
tenere le cose al suo posto,
fare finta di cucinare,
affermare il suo diritto di proprietà sui giochi suoi o di altri: MIO !!!!!

- Nelle interazioni è timido e finisce per adottare una tecnica poco efficace:
prende a manate in testa gli altri bimbi.
Superato un po' lo shock iniziale abbiamo optato per non redarguirlo troppo:
cerchiamo di spiegargli che ci sono altre vie per interagire e per risolvere le questioni.
Non ha molto effetto per ora ma il metodo ci fa sentire abbastanza in pace
con Luca, e con i genitori degli altri bambini.

- Per la palla è proprio amore in questo periodo.











Fare le foto ai bimbi è molto più difficile adesso:
vogliono appropriarsi della macchina fotografica loro stessi
oppure, giustamente, vogliono che la metta via perché senno non posso giocare con loro.

Domani Linda.

ciao,
guzman.

2 commenti:

Silvia Gentilini ha detto...

Carissimi Guz e Maria Carla,
non vi ho mai scritto perchè ci dividono diversi anni di età (ne ho 58)e mi sembrava invadente avere un contatto diretto con voi. Vi ho conosciuti grazie ad Annarita Ruberto, ho seguito tutto il pancione di Maria Carla e la vita dei vostri bambini. Oggi però non posso stare zitta! Ho letto il commento anonimo che avete ricevuto ed ho provato tanta rabbia! Quali genitori NON hanno problemi?? E le tragedie ci sono, eccome! Io vi ammiro per come avete cresciuto i vostri bambini, siete molto in gamba, lasciatelo dire a una che i "bambini" ormai ce li ha laureati....
Vorrei dirvi tante cose ma non voglio essere una "zia" (me lo permettete?)noiosa!
Qualche volta tornerò a farvi un saluto. A presto!!!
PS: sono una insegnante di matematica alle scuole medie, quindi abbiamo qualcos'altro in comune!
Ciao e continuate così

cristina ha detto...

Ma quanto sono cresciuti e cambiati questi bambini!! a guardare le foto di questi due ultimi post si vedono dei bambini grandi.Davvero,sono cresciuti tantissimo da quando li ho visti qualche mese fa,ma anche dalle foto del campeggio.Sono davvero dei bambini grandi,e belli.Bisognera' vederci perché senno' non li riconosciamo piu' ....a presto