Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

venerdì 11 giugno 2010

Confesso che mi sono emozionato ...

Confesso che nel leggere i vostri temi mi sono emozionato ...
Sono tutti molto interessanti ed alcuni molto toccanti.
Vengono fuori tanti aspetti che in classe non avete voluto fare emergere.
Questo è stato il vostro difetto come classe:
avete sempre preferito tenere per voi e
condividere poco con gli altri e con me.
Avreste potuto gioire di più,
raccontare di più delle vostre idee ed emozioni,
ma la regola, imposta da pochi (presuntuosi), di stare sulle proprie
ha prevalso e non siete riusciti a romperla. Peccato.
Avremmo potuto stare ancora meglio se foste riusciti
a superare questo ostacolo.
Ma non ha più importanza: è stato un grande anno.


Ma torniamo ai vostri temi.
Confesso, dicevo, che mi sono emozionato.
Avete scritto delle bellissime cose ed anche cose che non sapevo. Grazie!

Riporto alcune frasi che vale assolutamente la pena di leggere
(ho saltato molti dei vostri complimenti perché erano davvero troppi per scriverli tutti,
ed ho saltato alcune frasi belle e interessanti ma che per vari motivi non potevo riportare):

[In ordine di cosegna]

"All'inizio pensavo che con tutte le attività che facevamo
non avremmo combinato un bel niente
ma adesso mi rendo conto che abbiamo lavorato tantissimo"
Daniele


"Ci tengo ad iniziare il mio tema dicendo che lei è il migliore"
"Non ho mai visto un professore che faccia fare tante attività"
"Quando lei è andato in Spagna sentivo la sua mancanza,

sentivo che le giornate a scuola non erano più le stesse" ...
"Spero di vederci anche fuori della scuola".
"Secondo me il suo metodo è sottovalutato, dovrebbero utilizzarlo di più"
"Non ricordo se gliel'ho già detto ma lei prof. è il migliore"
Marco

"Caro Guzman, come stai ?? Io sto molto bene e lo sono stato tutto l'anno (nelle tue ore).
Quest'anno può essere descritto con un solo aggettivo: FANTASTICO".
"Lei ci ha trattato davvero bene, anche troppo, anche se a volte non ce lo meritavamo.
Si è impegnato tantissimo per noi ed a volte noi non ce ne rendevamo conto
e facevamo casino"
"Hai un Blog spettacolare e con la tua fantasia ed originalità crei dei post molto simpatici ed adatti all'argomento" ... "Se fossero tutti come lei, sarebbe un mondo buono"
"Una delle cose che mi affascina di più di lei è che riesce a rallegrare la scuola,
che di solito è solo studio, con giochi e cose varie. Secondo me questo metodo è sano e per me si impara molto meglio".
"Quando sbaglia, anche se su cose irrilevanti, chiedi sempre scusa
ed anche questo indica che sei molto educato con noi e che ci rispetti"
"Che sei un genio si sapeva, quindi non perdo tempo a dirlo"
"Riempi sempre le persone di complimenti, quando qualcuno sbaglia lo incoraggi,
se qualcuno non ha capito lo rispieghi anche 10 volte"
"Mi sono davvero affezionato tanto a te e mi dispiace tantissimo doverti lasciare"
Enrico

"Mi ricorderò per sempre il primo giorno in cui lo incontrai: era spaesato, ma con aria felice.
La mia compagna di banco ... dopo quel fatidico discorso in cui lui disse che la scuola era più un gioco, uno star bene di tutta la classe, mi disse:
-Io quest'uomo me lo sposo!- "
"E rimanemmo incantate da questo professore che pur essendo giovane sembrava avere tanta esperienza"
"Mi ricorderò anche per sempre anche del giorno quando abbiamo fatto il lavoro sui solidi con le cannucce ed il prof. ci ha fatto il video"
"Mi ha insegnato molto anche con critiche, giochi e risate che gli altri prof. non regalano quasi mai"
"Mi ricorederò anche quando ci siamo persi in gita e il prof. ha dimostrato pazienza, calma e grande coraggio. Eravamo tutti preoccupati ma lui con grande pazienza ci ha aiutato e tranquillizzato"
"Anche quella di Sketchup è un'attività buona e 'sana' (come dice il prof.) perché i ragazzi capiscono meglio la funzione e le regole dei solidi"
"Un prof. che non ricapiterà di avere mai più. Un prof, una leggenda ..."

Lucrezia

"Si dice che la prima impressione non conta ma appena l'ho visto ho subito pensato
che fosse diverso dagli altri professori e che avesse idee nuove da proporre,
infatti era proprio così"
"Con lui abbiamo trascorso un anno davvero unico.
Tutti sono migliorati nelle sue materie,
tutti (o quasi) ci siamo interessati di più al lavoro in classe,
e anche se ogni tanto noi alunni ci siamo spinti un po' oltre
abbiamo passato un bell'anno con il professore"
"Insieme a lui abbiamo anche fatto attività nuove come Sketchup,
è stato interessante lavorare al computer creando figure geometriche, omini, DNA, stanze e molte altre cose belle e piacevoli da fare."
"Anche quando in gita ci siamo persi se non era per Guzman
non avremmo mai trovato la strada la strada per tornare all'albergo."
"Per questo dovremmo dire al professore grazie per averci proposto idee nuove,
grazie per essere stato paziente con noi
ma soprattutto grazie per averci insegnato con metodi semplici e puliti
la matematica."
"Un professore così non lo troveremo più,
infatti il prossimo anno non so come faremo."
Ginevra

"Quest'anno mi ha fatto schifo,
non si è imparato nulla,
e quello che si è fatto era brutto !"
"Scherzo!! Secondo me quest'anno
abbiamo imparato di più che negli anni scorsi".
"[Con altri docenti] era tutto più forzato: lo studio e la propria opinione.
Bisognava fare quello che dicevano senza altre proposte o opinioni. Lo studio non veniva spontaneo.
Invece quest'anno lei (Guzman) c'ha fatto piacere la matematica e lo studio era, ed è, naturale."
"Quando pensavo di scoprire delle cose in realtà erano già state scoperte e ci rimanevo ghiacciato"
"Tutte le volte che si rideva
col Tuci, anche se non sembrava, c'eravamo con la testa."
"Bei momenti ..."
"Secondo me come gestisce le lezioni è quasi perfertto: basterebbe cercare di mantenere di più la calma in classe (anche minacciando di morte) per il tutto il resto secondo me va bene:
pochi compiti a casa, tanti a scuola, tante verifiche: questo (per me) è il metodo giusto".

Paolo

"Con lei prof. secondo me tutti i ragazzi si possono appassionare alla matematica
perché riesce a renderla diversa, interessante. Non è solo fare esercizi,
è un pensare le cose a prescindere dalla scuola e dai limiti che impone"
"E' vero, lei fa bene ad arrabbiarsi perché a volte esageriamo, ma, secondo me,
fa parte delle lezioni. E' bello imparare in un ambiente sereno e tranquillo,
con attività diverse dal solito. Veramente, questo è l'aspetto migliore di tutto l'anno.
E' la materia nella quale ho imparato di più ed è l'unica materia che non mi facesse fatica fare!"
"Un ricordo bello è stata la lezione di martedi quando mi sono seduto alla cattedra
e ho fatto finta di essere un prof. Certo c'è stato un po' di casino
ma abbiamo ripassato abbastanza e non è da tutti i prof. fare questa cosa.
E' riuscito a fare ripassare ... senza che lei spiegasse o dicesse cosa fare.
Quest'anno mi è piaciuto molto sotto molti aspetti e
credo di avere imparato molto di più che con altri prof."
"PS: bello che lei non sta mai alla cattedra"
"Frase appropriata per quando noi prendiamo in giro:
'La bassezza delle tue insinuazioni scivola
sul binario della mia indifferenza senza attrito alcuno'. Nietzsche".
Cosimo

"Quest'anno è stato speciale ed è stata una sorpresa conoscere una persona come lei all'inizio dell'anno".
"Lei è un professore diverso dagli altri perché ha un modo diverso di gestire gli alunni e di fare lezione. Mi piace il suo modo di fare, con lei abbiamo fatto delle lezioni strepitose che nessuno poteva immaginare di fare: abbiamo giocato con la matematica, ma nello stesso tempo abbiamo imparato molto e capito meglio. Mi ricordo ancora molte lezioni, soprattutto quelle con le bolle di sapone e quella con il levitron" "... abbiamo anche avuto il tempo di fare Sketchup e capire i solidi in modo completo"
"... c'è stato un periodo in cui ci siamo lasciati prendere un po' troppo dalla situazione e a ogni lezione si degenerava. Alcuni offendevano e demoralizzavano i compagni quando cercavano di parlare e questi a loro volta lo facevano con gli altri per sentirsi superiori. Forse avrebbe dovuto mettere più punizioni ai singoli individui"
"Grazie a lei ho imparato a fare il cubo di Rubik"
"Il suo blog ci ha aiutato a socializzare e a sapere alcune cose"
"Tutto questo secondo me ha un senso e fa parte della nostra vita"
"Ciò detto: Lei è il meglio ... (è sottointeso che è il migliore dopo di me)
XD XD XD ..."
Dario

"Ci vediamo arrivare in classe quest'uomo: alto, con tanti capelli ricci sul nero tendente al grigio (prof. non è un modo per dire che è vecchio), con una camicia, mi pare, blu, con gli occhiali e con un grande punto interrogativo sulla faccia perché anche lui era curioso di conoscerci.
Tutti ci siamo chiesti come sarebbe stato e quando ha iniziato a parlare c'è stata, secondo me, fin da subito, una grande intesa."
"Ci ha dato grande fiducia, però non sempre abbiamo saputo ripagarla. Quel periodo di tre settimane in cui abbiamo saltato sketchup e lei era molto arrabbiato ne è stato l'esempio"
"L'esperienza più significativa, bella e divertente è stata la gita ... siamo stati tratti in inganno da 'Massid" e siamo arrivati nella spiaggia sperduta di Mangani ... percorso chiuso, niente più bandierine rosse e bianche = PANICO.
Ma grazie a lei (e non lo dico per essere ruffiana) solo GRAZIE A LEI siamo riusciuti a tornare all'albergo."
"Poi solo con lei sono riusciuta a prendere 9 a matematica ... io non ce l'avrei mai fatta, la matematica non mi è mai andata giù mentre lei me l'ha fatta piacere e soprattutto mai avrei pensato di prendere in considerazione l'idea di andare allo scientifico ..."
"Il suo modo di fare scuola è diverso, è dalla parte dei ragazzi, cioè con le sue lezioni ci viene incontro" "Io sono sempre stata fiduciosa in questo 'nuovo' e 'raro' modo di fare scuola perché secondo me è giusto, buono, sano e 'PACIFICO' ... abbiamo imparato tantissimo, anche di più, ed abbiamo finito il programma pur facendo le cose lentamente".
"Adesso non ho più nulla da dire ma lei si ricordi sempre che noi siamo tutti suoi fans, siamo con lei, la ricorderemo per sempre e le vogliamo bene.
Spero non si dimentichi di noi e non è una frase fatta per concludere la lettera, è una frase detta dal profondo del cuore.
Cioè io spero che lei non si ricordi di noi soltanto guardando il blog dove c'è scritto 3D Poliziano, ma umanamente"
"e quando Guzmanino sarà grande gli ricordi che il nome glielo abbiamo dato noi"
Martina

"Le lezioni di matematica e scienze sono state alternative, con un metodo di insegnare molto buono che purtroppo non tutti gli insegnanti apprendono ma io non vedevo l'ora di iniziare una lezione di matematica"
"Il rapporto insengnante-alunno era se non ottimo, molto buono; ogni volta ciascuno poteva esprimere la propria opinione, poteva richiedere la spiegazione di qualcosa ecc, ecc"
"La mia classe non è molto unita purtroppo: ogni volta che qualcuno non capiva o sbagliava una cosa veniva attaccato e questo non ha permesso ovviamente di essere se stessi al cento per cento."
"Le lezioni erano piene di attività divertenti ed allo stesso tempo istruttive come scienze in biblioteca con la lavagna interattiva. Una cosa che mi è piaciuta molto è Sketchup ..."
"... E' riuscito a tirare fuori molti ragazzi dal fosso (nel senso che è riuscito a fargli pacere la matematica anche alle persone che gli anni scorsi la odiavano) e ci ha insegnato oltre alla matematica anche qualcosa di più profondo sulla vita, a come aiutare gli altri e come avere pazienza anche nelle situazioni disagiate come sperduti in mezzo a un bosco, con gente che sta sclerando, che sta male, senza avere un riferimento!".
Elisa

"Questo è stato un anno diverso dai primi due delle medie. Devo dire che all'inizio mi sembrava che con il nuovo professore avremmo fatto solo confusione per tutto l'anno come era già capitato in precedenza. Pensavo così peché nei compiti in classe prendevamo voti troppo alti in confronto a quelli ai quali eravamo abituati, e poi vedevo che pochi studiavano davvero ... Ma con l'andare avanti il professore ha preso dei provvedimenti che ci hanno fatto cambiare atteggiamento; a volte ci ha anche minacciato di toglierci le lezioni al computer (cosa che poi è anche avvenuta) ma solo allo scopo di farci stare calmi". "Spesso mi stupiva quando riusciva a mantenere la calma in situazioni in cui avrei messo un rapporto alla classe senza sentire ragioni".
"Certo che Guzman ha saputo utilizzare varie conoscenze sue e vari oggetti per farci divertire ed allo stesso tempo tempo ci faceva anche imparare. Alcuni dei messi che ha usato sono stati anche: YouTube, Internet, giochi al computer, il paroliere, il cubo [di rubik], le palline per la giocoleria, costruzioni e video con Sketchup e Phun, i solidi costruiti da noi con cannucce e scotch e infine il suo Blog in rete.
Per molti di noi questi strumenti erano facilmente accessibili e spesso ci invogliava a vincere nei giochi nel suo blog e nei rally di matematica che si facevano in classe perché come premio c'erano dei dadi con tante faccie ..."
"Ha sempre cercato di essere puntuale nei suoi impegni verso di noi e si batteva perché i nostri lavori potessero vedere la luce".
Lorenzo

"E' stato un anno veramente favoloso. Purtroppo per dei motivi di trasferimento non me lo sono goduto interamente e mi è dispiaciuto moltissimo.
Il mio primo giorno è stato emozionante. Ero seduta accanto a Lorenzo e vedo un uomo sui trent'anni che si sporge dalla porta, si affaccia, saluta la classe con un cenno della mano (enorme :D). Al primo impatto non potevo capire che metodo di insegnamento adottava e le sue idee ... Le prime settimane non riuscivo a capire molto ... non riuscivo a capire il suo metodo. Ma soltanto perché non lo conoscevo. Poi con il tempo ho imparato a conoscerlo e sinceramente mi sono trovata davvero molto bene. Un prof. unico, sorprendente, capace di rendere un divertimento anche la cosa più incomprensibile del mondo. Lui si! ci riesce, ti fa capire le cose con un'altro punto di vista.
Noi ne abusiamo, ne approffittiamo, perché sappiamo che un altro professore con queste idee non ci capiterà più al 99%.
E poi la pazienza che ha per farci capire le cose, con esperimenti e ragionamenti, a volte complessi ma con lui riusciamo a capire qualcosa !!
L'originalità nel ragionare, la fantasia con cui ci ha spiegato miliardi di cose. Come con le equazioni ... le capisco bene grazie a lui e grazie alla fantasia della bilancia nelle equazioni."
"Momenti davvero belli con il tentativo di cambiare i professori e il loro metodo".
"Idee da rivoluzionario, tipo che guevara".
"Idee nuove che dovrebbero adottare tutti gli insegnanti e le scuole".
"Un professore unico, stravagante, sensazionale!"
"Grande Profe, Continui Così!"
Tania

"Iniziamo dal primo giorno, era il 15 settembre, appena arrivati in classe,
subito ho provato simpatia per lei e se non mi sbaglio dopo un primo esercizio sui numeri relativi abbiamo fatto un rally"
"Si ricorda quando abbiamo fatto i solidi? tutti noi eravamo intenti a costruirli quando Dario nella telecamerea disse 'Ciao Mamma', ed allora tutti quando facevamo vedere i propri solidi lo ripetevamo"
"Passiamo a uno dei momenti più divertenti. Provi a indovinare ... ?? Quando ci siamo persi in gita!! Nonostante fossimo stanchi morti ci siamo divertiti moltissimo ma fortunatamente con lei abbiamo ritrovato la strada. Stanchi morti, ma ce l'abbiamo fatta!! Quando ci ripenso mi metto sempre a ridere, non so bene come spiegarglielo ma mi viene spontaneo"
"Secondo me ha molto senso il suo metodo di insegnamento, lei fà piacere la matematica ai ragazzi"
"La prima volta che siamo saliti a Sketchup tutti siamo rimasti a bocca aperta perché era come una magia tanto che alcuni (compresa me) l'hanno scaricato sul loro pc"
"E infine le ricordo di quando ho fatto la lezione improvvisata !! Che disastro !! però è stato divertente"
"Grazie di tutto Prof".
"Grazie Prof" x 22 volte.
Francesca



Dai vostri temi viene fuori che avete una capacità enorme di essere recettivi e di capire cosa sta succedendo. Anche più degli adulti.
Viene fuori che avevate chiaro quali erano le dinamiche in classe e quali potevano essere i rimedi.
Ho imparato molto in quest'anno e dai vostri scritti.

Devo un grande grazie a tutti coloro che hanno voluto partecipare con affetto a tutte le cose che ho proposto. Grazie mille.

ciao,
guzman.

31 commenti:

Duccio ha detto...

apparte ora i testi di affezione .... ieri sera dopo il concerto di apertura x i mondiali è morta la bisnipote di nelson mandela a soli 13 anni compiuti da 2 giorni :(

sofi ha detto...

Duccio, appena ho letto il tuo post mi è venut tanta tristezza! :'(

Guzman ha detto...

x Martina:
rispondo alla tua domanda del tema.

Come hai mai potuto pensare che in qualche momento io ce l'avessi con te?
Non so, forse ho fatto qualcosa,
ma mai in nessun modo ho avuto nessun problema con te, anzi, sei sempre stata molto corretta, interessata, tranquilla, fiduciosa ... adulta.
E per tutto questo ti devo un grande grazie!

ciao,
guzman.

Vova ha detto...

il mio prfo è il più bello! prof il prossimo anno venga ad insegnare all'istituto tecnico leonardo da vinci può continuare ad insegnarmi la giocoleria! :)

Guzman ha detto...

x Martina 2:

il tuo tema è bellissimo
ed hai detto delle cose che mi toccano tantissimo.
In particolare il fatto di ricordarmi di voi umanamente e non solo come una scritta qui nel blog:
Assolutamente, mi ricorderò di voi, per le immagini che ho nella mente dei vostri gesti, delle vostre frasi, delle vostre uscite,
dei vostri modi di dire e di fare.
Per quello che ciascuno di voi è stato in questo anno.
Per quello che siete come persone.

E mi ricorderò anche alcuni dei vostri compiti:
come quando hai sbagliato (a+b) alla seconda ... :D

ciao,
guzman.

Guzman ha detto...

x Dario:

grazie per le cose interessanti che hai detto nel tema,
ne riportate alcune.
Mi sono davvero utili e mi fanno riflettere.
E grazie per tutta la tua partecipazione in classe e nel blog.

ciao,
guzman.

Guzman ha detto...

x Vova :)

grazie anche a te,
per l'affetto che ci hai messo,
e per aver fin da subito
colto in me un'opportunità
di crescita. E' stato bello.

Oh, comunque siamo ancora qua ...
possiamo ancora scrivere qui
ma anche fare cose ...

ciao,
guzman.

Guzman ha detto...

x Duccio:
ho visto ...

x Sofia:
non essere triste,
è stato anche un grande anno,
siamo cresciuti,
ed umanamente abbiamo tutti imparato tanto. Io compreso.
Grazie perché ci sei sempre.

ciao,
guzman.

Vova ha detto...

sicuramente prof continuerò a scrivere in questo blog! :) vediamo se si ricorderà ancora di me! P.S. XD

Guzman ha detto...

Come potrei non ricordarmi ...
Neanche a dirlo.

1 - Ti sei legato molto ed hai apprezzato tutto quello che vi facevo fare.

2 - Sei diventato un giocoliere molto bravo (e puoi ancora andare avanti tantissimo).

3 - Ed infine, non so se posso dirlo, non potrei mai scordare qualcuno che, fuori di scuola, riconosco come amico.

ciao,
guzman.

Vova ha detto...

Grazie profe! :)

Guzman ha detto...

Grazie Ginevra e Lucrezia,

per le vostre belle lettere !!

ciao,
guzman.

Anonimo ha detto...

Caro Guz, non ricomincerei mai a darti del tu, non ce la farei e non l'ho mai fatto. Ormai nella società ci sono due punti di vista o meglio, o l'uno o l'altro. C'è a chi interessano i lati umanistici e altri a cui picciono le cose scientifiche e spesso sono poche le persone che percepiscono il Mondo a 360 gradi. La Matematica è una di quelle cose in cui c'è bisogno di entrambe le cose, per capirla veramente bene. Io trovo che se uno non abbia anche il lato umano è incompleto o almeno in parte e che però non bisogna sottovalutare neanche il lato più tecnologico delle cose che utile nella risoluzioni di problemi altrettanto importanti per noi e il mondo circostante. Sono forse troppe le cose da mettere insieme per avere una buona conoscenza di noi, delle cose e degli altri ma trovo che questo tema fatto in classe dalla 3D sia il modo più semplice e giusto per far esprimere a degli addolescenti, come posso esserlo io, le loro emozioni a riguardo. Trovo che alcune frasi mi hanno proprio colpito, io d'altronde, non ero ancora così matura. La classe dell'anno scorso indubbiamente era molto umana e poco avanzata nell'altro campo ma, trovo che anch'io debba ringraziare il "mio amico", per tutto lo sfogo e la gioia che mi da' attraverso questo bellissimo blog! Non ti scordare dille 3N, io non ti ho scordato..

Anonimo ha detto...

e chi è l'anonimo? :))

Guzman ha detto...

Ciao Sofia:

sono contento per tutto quello che dici,
sei sempre molto recettiva e sensibile e cogli molti aspetti della complessa realtà umana.
I temi che hanno fatto i ragazzi sono molto belli ...
ma io non ho scordato neanche i te ed i scritti.

E' interessante e bello vedere
come questo blog sia anche uno spazio umano in cui si può confrontaresi e crescere.

Ciao Sofia,
guzman.

Guzman ha detto...

x Elisa:

grazie per le cose che dici,
in particolare mi tocca quando dici che ti rendi conto che oltre alla matematica avete imparato anche qualcos'altro. Grazie mille, mi rende contento.

ciao,
guzman.

Guzman ha detto...

x Paolo:

come sempre, sei comico, mi hai veramente fatto ridere sia per lo scherzo iniziale che per la frase "basterebbe cercare di mantenere di più la calma in classe (anche minacciando di morte) per il tutto il resto secondo me va bene"

ciao,
guzman.

francesca ha detto...

prof manca il mio....

Guzman ha detto...

lo sto scrivendo,

era ultimo nel nel mazzetto ...

Guzman ha detto...

Grazie mille Tania,
per le cose bellissime che hai scritto.

e Grazie mille Francesca
per tutto l'affetto che hai messo
nel raccontare i ricordi.

ciao,
guzman.

Guzman ha detto...

Lorenzo,
grazie per le precise analisi che hai fatto e per le descrizioni.
Aggiungo una cosa:
anche quando ho avuto 3 classi riportavo le verifiche il giorno dopo :)

ciao,
guzman.

enrico ha detto...

prof frase che mi è venuta in mente adesso(ti do del tu)

TU NON SEI UN UOMO, TU SEI LEGGENDA!!!(^^^)

Guzman ha detto...

Enrico
sei sempre estremamente affettuoso !!

Grazie !

Ancora una volta:
chi partecipa come te
mi rende felice.

ciao,
guzman.

enrico ha detto...

prego prof! ah poi deve mettere il paroliere di fine anno in questi giorni non è necessario che lo metta ora, stanotte pensi alla parola più difficile che conosca (naturalmebte adatte al mio vocabolario, quindi non impossibile).

CI PENSI BENE....

ah se non la disturbo la pallina me la potrebbe portare se ce la fa in questi giorni o anche dopo l esame?'

Guzman ha detto...

x Enrico:

di paroliere penso che ne potrò mettere a anche più di uno:
da qui alla fine degli esami ci sarà ancora tempo ...
ed il blog continuerà finché non vado in vacanze.

la pallina ce l'ho ma non è blu e nera,
se la vuoi blu e nera te la posso portare agli esami,
adesso non c'erano molti colori.

ciao,
guzman.

Guzman ha detto...

penso che il paroliere arriverà
prima di stasera ...

ciao,
guzman.

sofi ha detto...

Cavolo, ero proprio infantile. Nel modo in cui scirvevo intendo! Tutte le cose che ti ho detto erano e sono vere tuttora. Il tempo passa, un anno o due volano..

Guzman ha detto...

Adesso sei cresciuta e scrivi meglio
e parli di cose più complesse,
ma quello che scrivevi trasmetteva grande affetto e lasciava chiaramente capire che avevi colto un sacco di cose importanti.
Quindi direi, eri più infantile ma vedevi già molto.

ciao,
guzman.

sofi ha detto...

e tu sei troppo buono..

elisa ha detto...

prof io non ci vado tanto sul blog ma ora ovviamente ci andrò più spesso xk sennò non si potrà essere in contatto!!

Guzman ha detto...

Grazie !!!

mi fa piacere ...

ciao,
guzman.