Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

giovedì 8 maggio 2014

Chemio 3.

Chemio 3.

Sono in arrivo gli effetti collaterali forti: fiacchezza, senso di nausea, mucose alterate, stitichezza.
E' una brutta sensazione.

Quando sono uscito dalla chemioterapia oggi, piangevo.
Ma non ero io a piangere, giuro non ero io. Non ero triste di testa.
Era il mio corpo che piangeva.
Piangeva da solo per la presenza massiccia e diffusa di un veleno al suo interno.

E' strana la chemioterapia
è una specie di terapia del 1800 ("tieni, bevi questo litro di platino")
ammantata di tecnologie moderna.
_____________________


Il punto più difficile da affrontare
è la sensazione che Linda stia cominciando
a soffrire nel vedermi poco reattivo.
Ho provato a spiegarle che sono malato e che poi passa.
Spero di riuscire a limitare eventuali sue regressioni
che sembrano già volersi innescare.

______________________





ciao,
guzman.







3 commenti:

cristina ha detto...

Quando ti senti piu' debole piu' stanco e' quello il momento di non mollare.Non mollare guz!

maestra manuela ha detto...

Ciao Guz,
cerca di non pensare agli eventuali effetti sui bambini, i piccoli saranno in grado di affrontare i cambiamenti e, piano piano, di adattarsi. Abbi fiducia, un grande abbraccio,
Manuela

Stefano ha detto...

Ciao Guz....se hai pianto te ho pianto anche io leggendoti....ma continua a scrivere.....fa bene sai....per i bimbi non ti preoccupare...senza volere capiscono sai..e di sicuro penseranno....ora babbo stai dietro a te..che noi proviamo a rompere di più alla mamma...dai guz...stai andando bene