Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

giovedì 16 febbraio 2012

Decisioni

Linda fa il pugnetto e lo struscia sugli occhi e sulla bocca ...
Riguardo al ciuccio.
Nei ritagli di tempo in cui non abbiamo troppo sonno
abbiamo provato ad informarci ancora riguardo al ciuccio.
Fin'ora non lo abbiamo dato quasi mai a nessuno dei due.
Le volte che lo hanno usato si contanto sulle dita delle mani.

La decisione finale è che non lo useremo.

Per contro sia Linda che Luca mostrano un gran bisogno di ciucciare.
Ciucciare è anche utile allo sviluppo neurologico ed alla stimolazione della bocca.
In più tutti ci dicono che senza ciuccio finiranno per ciucciarsi le mani o il pollici.

Bene. Se vogliono ciucciarsi mani e pollici noi li aiuteremo ad imparare a farlo.

Crediamo che ci sia un fattore culturale nel pensare che succhiare il ciuccio
sia meglio che succhiare mani e pollice.

Ciucciandosi il pollice, ci dicono tutti, rischiano di avere i denti storti:
correremo il rischio ed affronteremo, se necessario le conseguenze.

Per contro, succhiandosi le mani ed il pollice e senza usare il ciuccio:
- sono più autonomi perché decidono quando iniziare e quando smettere,
- stimolano la bocca in maniera più complessa rispetto alla suzione del ciuccio,
- stimolano anche le estremità nervose presenti nelle mani e nelle dita,
- sono, crediamo, più pronti all'interazione con altre persone perché non hanno il ciuccio in bocca,
- costringe noi adulti, ma anche loro bimbi, a cercare di capire qual'è il problema quando piangono piuttosto che a risolvere con il ciuccio.
- costringe i bimbi ad affrontare il processo di apprendimento della autoconsolazione. Questo processo è lungo e complesso, l'importante è che non sia traumatico, specialmente per due bimbi prematuri come i nostri.

Vedremo.

La momento Linda, quando è agitata, risolve talvolta succhiandosi il dorso della mano.
Luca invece quando sente il bisogno di ciucciare per adesso concepisce come soluzione
solo quella di attaccarsi al seno.

3 commenti:

giovanna ha detto...

Ciao Guuz!
vi leggo eh...
i giapponesi e i colori mi sono piaciuti tantissimo! :-))
un abbraccione a voi e baci Lu, baci, Li !
g

cristina ha detto...

anche con il ciuccio vengono i denti storti e si deforma il palato,ma ad un certo punto glielo fai sparire e non ciucciano piu',mentre con il pollice questo non e' possibile,infatti il mio nipotino pietro che ha sei anni ancora per dormire o quando e' stanco mette il pollice in bocca e ciuccia!!comunque io sono convinta che ogni bambino trova il mezzo migliore per lui per coccolarsi e poi quando non e' piu' il momento in modo o in un altro riusciamo a farli smettere e quindi credo che bisogna fargli ciucciare quello che vogliono

Guzman Tierno ha detto...

ciao Giovanna,
:D grazie,
io sbircio sempre i tuoi post per non perdermi nulla ...
sono molto contento che ti sono piaciuti i giapponesi ed i colori.

x Cristina:
grazie per le tue aggiunte sul tema ciuccio ...
E' un tema complesso ... alla fine credo che bisogna decidere ed andare avanti per una strada ... i bimbi impareranno spero a regolarsi.
a presto,
guz.