Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

lunedì 22 marzo 2010

Il Colombre 3 - Il Colombre 4 - (e compito)

Il Colombre 3

Hic sunt leones.
Qui ci sono i leoni.
Scrivevano i romani in corrispondenza di zone inesplorate.
E la frase non stava ad indicare una conoscenza precisa ma il fatto che non si sapeva cosa si trovasse in quelle zone sconosciute.

Lo sconosciuto, l'ignoto, il nuovo, l'inesplorato hanno spesso portato gli uomini a temere di trovarci mostri e belve.

Nelle terre sconosciute ci sono le belve.
Nei mari sconosciuti c'è il colombre.
Nei pensieri sconosciuti degli uomini ci sarebbero i mostri.

Non c'è nave che basti. Il colombre ti segue.
Non c'è arma che basti. Il colombre non muore.
Non c'è tecnica che basti per affrontare il colombre.

Anzi.
Più gli uomini fuggono dal colombre con velieri veloci e più che il colombre li segue.
Più gli uomini lo cacciano con funi ed arpioni e più che il colombre diventa forte.
Più gli uomini tentano di conquistare il mare sconosciuto con la scienza delle loro navi
e più che il mare diventa del colombre.

Ed il colombre resta solo.
Solo nell'immensità e nella profonodità del mare.
Solo con la sua perla, agli uomini sconosciuta.


Sconosciuta agli uomini perché non basta la scienza.
Non basta il calcolo ad affrontare il colombre.
Non basta il ragionamento.

Per affrontare il colombre serve il coraggio di non credere ai mostri.
Serve il coraggio di non credere che le zone sconosciute sono piene di leoni.
Serve il coraggio di ascoltare ciò che il colombre ha da dire.
Ed allora si scopre che il colombre porta con se qualcosa.

Il mare, immenso e profondo, appartiene a colui che avvista il colombre e non fugge.

La calma profonda, la certezza dei pensieri, l'intuito e la vitalità
appartengono a chi non teme il colombre.
A chi non teme i mostri dell'animo umano,
perché sa che i mostri dell'animo umano non esistono
e che, quando esistono, si possono affrontare.

Il colombre è un pesce di grandi dimensioni.
Spaventoso a vedersi.
Estremamente raro.
I naturalisti lo ignorano.
Qualcuno persino sostiene che non esista.

guzman.

Il Colombre 4

Il colombre è l'animo umano.
Il colombre sono i sogni che vengono la notte.
Il colombre può fare paura.
Il colombre non c'è nei libri di scienza.
Il colombre sono io.
Il colombre è ogni essere umano.
Il colombre è dentro di noi.
Il colombre sono tutti gli esseri umani.
Il colombre è tutt'uno con gli uomini che non lo rinnegano.
Il colombre è tutt'uno con chi lo avvista.
Il colombre è l'animo umano.
Incomprensibile ai più.

Viene su dal profondo.
Emerge. Ci cerca per dire la sua.
Può fare paura ma è in grado di dare la calma e regalare la vitalità.

Il colombre sembra mostruoso.
Il colombre è intelligente.
Il colombre porta una perla.


Il colombre è dentro di noi.
Il colombre è il dentro di noi.

Il dentro degli esseri umani.

guzman.



Compito
Il compito è andato bene. Bravi.
Come sempre non ho ancora dato i voti ...
però avete fatto quanto mi aspettavo ed avete lavorato bene.
Ora c'è una lunga vacanza.
Vi darò dei compiti normali.
Ad aprile finiremo il calcolo letterale con le ultime semplici regole
e faremo ancora due cose nuove nel piano cartesiano.
A geometria ci alleneremo con esercizi da esame e con calma faremo anche la sfera.
Poi verifiche di allenamento, qualche ritocco, allenamenti e ... l'esame.

ciao,
guzman.

16 commenti:

Cyborg ha detto...

Prof, come mai ogni immagine del colombre che mette ha qualcosa in meno alla precedente??

Guzman ha detto...

Ottima osservazione.

Perché il colombre resta solo.

Perché è lui solo in mezzo al mare.

E' nulla possono le navi, i capitani, ...

____

Ed ora mi chiedo,
ci sarà un colombre 5 ?

penso di si,

e resterà solo il colombre, solo il mare, solo gli occhi del colombre o solo la bocca del colombre ?

Cyborg ha detto...

se rimane solo la bocca sembrerà lo stregatto di alice nel paese delle meraviglie

Guzman ha detto...

:)

lo stregatto,

kekkina o la the best ha detto...

so ke n c'entra nulla ma quando vengono quelli della domminzoni?
in più mi era venuta in mente una cosa si potrebbe fare che domani quando vengono quelli della matteotti ci lavorano quelli che alle elementari sono andati alla matteotti e viceversa con quelli della domminzoni!!!??? mi sembra una buona idea
ciao la the best
ps vado ad avvantaggiarmi x giovedì ciaooo
kekka

Guzman (da scuola) ha detto...

Ciao Francesca,

potrebbe essere un'idea,
a me va bene,

comunque direi che in linea di massima si può fare un po' la prima ed un po' la seconda volta a vostra scelta.

La prossima volta sarà il 14 aprile e vorranno vedere come si fa a disegnare un tempio.

ciao,
guzman.

SOFI :) ha detto...

Bè,forse ho capito il vero significato..
Rappresenta la "PAURA"delle cose sconosciute come,per esempio,gli immigrati che addesso vengono disprezzati secondo un'assurdo PREGIUDIZIO!

Guzman ha detto...

Molto molto interessante Sofia,

viene gettato addosso allo sconosciuto un senso di paura e di pericolo che non deriva da conoscenza.

ciao,
guzman.

kekkina o la the best ha detto...

prof, ho un grandissimo problema con il cubo di rubik non mi riesce riformare la croce!!! perchè l'ho rimescolato tutto e non mi riesce!!! ma ho deciso che chiederò aiuto a l'otto (con mio grande sacrificio)...:(

Guzman ha detto...

Ciao Francesca,

forse farò una serie di post sul cubo.
Però non sono sicuro perché sarebbero un po' difficili da leggere.

ciao,
guzman.

kekkina o la the best ha detto...

profe la prima faccia l'ho fatta e rifatta una miriade di volte e mi riesce anche se magari trovo delle piccole difficoltà in alcuni passaggi...
Il problema è che non mi ricordo più come si fa il secondo strato quindi quando torneremo a scuola me lo deve rispiegare!!!!
ciao kekka

kekkina o la the best ha detto...

profe la prima faccia l'ho fatta e rifatta una miriade di volte e mi riesce anche se magari trovo delle piccole difficoltà in alcuni passaggi...
Il problema è che non mi ricordo più come si fa il secondo strato quindi quando torneremo a scuola me lo deve rispiegare!!!!
ciao kekka

Guzman ha detto...

Ciao Francesca,
certo,
volentieri,

Complimenti per essere migliorata a fare la prima faccia.
Brava

non escludo anche di fare i post con le spiegazioni su come risolvere il cubo ma non so ...
forse rischia di essere troppo noioso, difficile e tecnico da leggere


ciao,
guzman.

kekkina o la the best ha detto...

non importa che li faccia i post l'importante è che io riesca a risolverlo così potrò dare la dimostrazione che ce l'ho fatta a chi mi dice"kekka lascia perdere"...XD ma non lo faccio solo per questo anche perchè ho voglia di imparare cose nuove...
p.s. ho deciso che mi porto a Berlino il cubo !!!. Parto oggi alee 3:30 per l' aereoporto di peretola

Guzman ha detto...

Grande Francesca,

sono d'accordo con quello che dici!!

è bello riuscirci
ed è bello imparare cose nuove.

Divertiti a Berlino
ed allenati a fare la prima faccia correttamente.
Così facendo ti abitui anche a non disorientarti quando ruoti il cubo e sarà più facile imparare il resto.

Le fasi successive c'è da pensare meno. Si tratta solo si applicare alcune regole che sono anche divertenti ...

Per esempio, vedremo che quando c'è la volpe bisogna fare:
F U R ... U' R' F'

quando te lo spiegherò scoprirai che è molto semplice.

ciao,
divertiti,

guzman.

Guzman ha detto...

Giusto per non lasciarti con la curiosità:

F sta per Front e significa ruotare la faccia del cubo che guarda verso di noi, di uno scatto in senso orario.

R sta per Right e significa ruotare la faccia destra del cubo, di uno scatto in senso orario.

U sta per Upper e significa ruotare la faccia superiore del cubo, di uno scatto in senso orario.

F' R' U' sono la stessa cosa ma in senso antiorario.

Cmq poi te lo rispiego a parole ...



ciao,
guzman.