Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

sabato 22 ottobre 2011

Energia negli occhi

A scuola, quando insegno mi sembra
talvolta che gli sguardi dei ragazzi
consumino i vestiti dell'insegnante.
L'insegnante è come uno stecchetto di legno
sotto una lente di ingrandimento
allineata con il sole
e messa alla distanza giusta per far convergere
i raggi solari sul legnetto fino a farlo incendiare.
Tutta l'energia degli sguardi dei ragazzi
converge in classe sull'insegnante
ed è come se consumasse i vesititi.

In questi giorni io e Maria Carla
viviamo una dinamica in certo senso simmetrica.
Avvertiamo che tutti gli sguardi
che rivolgiamo a Luca e Linda
richiedono tanta energia.
E dopo le ore passate a guardarli e coccolarli
abbiamo bisogno di rifocillarci in abbondanza.

Si consuma energia nel guardare.

La cosa è curiosa
e mi viene in mente che in qualche modo
potrebbe essere connessa con il fatto che
importanti studi dicono che è proprio la stimolazione
del nervo ottico che attiva alla nascita
l'insorgere del pensiero umano ...
Devo studiare e pensarci ...

Aggiornamento.
Linda ha continuato a fare fatica con la digestione
ed hanno deciso di aiutarla in altro modo
perché stava sprecando troppe energie
in una digestione che ancora non è matura.
Per cui le hanno messo una flebo per idratarla
e darle i nutrimenti di base.
La flebo è attaccata all'ombelico
per ricostruire un po' la situazione fetale.
Con la flebo effettivamente sta meglio,
è più attiva e più vigile. E l'intestino ha avuto una tregua.
Ora piano piano dovrà abituarsi a prendere
dosi sempre più grandi di latte per bocca.
Ha dovuto inoltre fare nuove lampade per l'ittero
(proprio perché smaltisce gli scarti a fatica).

Luca invece mangia bene e fa pipì e popò.
Penso che comincerà a guadagnare peso.

ciao,
guzman.

Linda con la flebo sotto la lampada



Luca a marsupio


ciao, li lu mc guz

6 commenti:

fede ha detto...

Come sono belli, nell'ultima foto Luca sembra molto pensieroso :)

Linda ha detto...

Sono sembre più belli!

Guzman ha detto...

ciao fede, ciao linda,
grazie !

vero fede, luca sembra a volte un filosofo.

ciao,
guz.

cristina ha detto...

ciao,non vi preoccupate per Linda,si sa i bambini danno sempre pensiero,ma poi si superano le difficolta'.Adesso che l'aiutano vedrete che stara' subito meglio e comincera' a mangiare bene anche lei.Mi raccomando non vi buttate giu' per questo,passera' presto.State su e continuate cosi...a presto

Stefano ha detto...

vi seguo sempre ...siete bravissimi ...date sempre un senso di tranquillita'e serenita' ..e se lo date a noi che vi seguiamo , figuriamoci a quei piccoli che voi amate ....e loro di sicuro lo sentono e lo sanno . Siete forti , senza niente togliere al BABBO , grande la MAMMA !Un abbraccio a voi 4!

Guzman ha detto...

Ciao Cristina,
ciao Stefano.

I vostri messaggi ci rallegrano sempre moltissimo.

vi aggiorno,
ciao,
guzman.