Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

sabato 21 gennaio 2012

Primi Esami


Dunque.
Sono stati giorni piuttosto impegnativi.
Non abbiamo ben capito perché ma i bimbi erano piuttosto agitati.
Probabilmente per vari motivi.
Avevano un po' di raffreddore ed hanno dovuto fare una serie di visite mediche.
Tre giorni fa hanno fatto il vaccino per la gastroenterite
(ce l'ha consigliato la pediatra) e crediamo che li abbia un po' innervositi.
Due giorni fa hanno avuto il primo controllo neuroevolutivo.
E' andato bene, è stato anche molto bello ed interessante,
ma in qualche modo è stato anche quello uno stress.
Per una quarantina di minuti ciascuno dei bimbi è stato valutato
in tutte le sue capacità neurologiche, fisiche e psicologiche.
A me e Maria Carla, abituati a sostenere esami all'università,
sembrava di stare facendo un altro esame.

E' significativo notare che i bimbi venivano considerati,
ai fini dell'esame neuroevolutivo, come bimbi di un mese e tre settimane,
perché indipendentemente dal fatto che sono nati prima,
lo sviluppo celebrale si calcola a partire dalla data prevista del parto.
Questo aspetto ci faceva rendere meglio conto del fatto
che l'impegno a cui siamo stati chiamati è stato effettivamente
grande perché per quasi due mesi le loro capacità
non raggiungevano quelle di un bimbo nato a termine
[ed a ciò si aggiunge il fatto che sono due].

Infine, ieri abbiamo avuto un lungo incontro con la nuova pediatra
(l'altra si era ripetutamente mostrata disattenta ed incompetente).
Abbiamo raccolto moltissime informazioni utili
che ci costringono a rivedere molti aspetti del rapporto con i bimbi
o semplicemente molti dettagli materiali delle varie procedure,
ed abbiamo potuto costatare, con grande sollievo,
che grossi errori non ne abbiamo fatti.
La cosa ci ha rincuorati e dato forza e fiducia.


Ed io sono contento di continuare con il blog.
Mi dispiaceva non aver trovato il tempo ieri notte,
ma ero proprio allo stremo delle mie energie psico-fisiche.
Ho ancora tante cose che voglio raccontare ...
Come gli ahhhooo di Luca.







4 commenti:

Guzman Tierno ha detto...

x Duccio:
Bella poesia,
se di questo si tratta.
quella che hai messo in un commento.
Mi piace il fatto che l'hai messa qui anche se non so perchè.

ciao!!!!
guz.

Guzman Tierno ha detto...

x Giovanna:
Grazie del tuo commento !
raffreddori, esami, ... chissà, ...
spero passi presto questo momento difficile ...
eravamo veramente esausti.
Adesso va già meglio.

Continuare a camminare e cullarla
mi ha richiesto un certo impegno psichico ... perché il mio corpo diceva "basta, sdraiati e lascia perdere" ...

ciao,
guz.

Duccio ha detto...

diciamo che per certi versi lo è... ma l'ho messa perché credevo che ci stesse bene di questo periodo... comunque sono bellini i bimbi :)

cristina ha detto...

sono contenta che tutti i controlli procedano bene,del resto si vede anche solo dalle foto che di progressi ne hanno fatti molti.Bravi anche voi a non fare grossi errori,ma accudire i neonati ci viene proprio naturale,secondo me,non si puo' imparare,si fa quello che si deve e basta.ciao