Con Linda e Luca ...: Foto Posts Libri
Scuola: Cabri - Disegni - Sketchup

domenica 17 gennaio 2010

Ancora sui Dadi

I dadi credo sono curiosi.

Mettono insieme vari aspetti.

C'è il caso e questo è il loro scopo fondamentale: scegliere un numero a caso.
Pensateci non è facile trovare dei metodi per scegliere un numero a caso. Se siamo in più di una persona si può buttare giù un numero per uno e poi fare Ambarabàcicicocò.
Ma altrimenti è difficile pensare ad altri modi per ottenere un numero scelto a caso. Se ne conoscete altri scrivetemeli.

Poi c'è la componente di simmetria ed esattezza. I dadi devono essere simmetrici ed esatti per garantire che tutti i numeri abbiano la stessa probabilità di uscire.

Poi c'è la componente di gioco: i dadi si usano nei giochi ma no solo, già di per sè costituiscono un bell'oggetto ludico.

Infine, ma forse c'è anche altro, abbiamo la componente estetica: per qualche motivo i dadi sono belli ed uno vuole che siano esteticamente curati.
A questo proposito spero che quelli creati da me (vedi figura) con tutti i pallini e le arrotondature vi piacciano.


Parte Matematica
Qua sopra ho disegnato i 5 tipi classici di dadi (corrispondenti ai 5 solidi platonici): tetradro (4), cubo (6), ottaedro (8), dodecaedro (12), icosaedro (20).

Ho arrotondato gli spigoli ed i vertici per creare dei modelli che nella realtà rotolerebbero con facilità.

Un poliedro per essere usato come dado deve garantire che tutte le facce abbiano la stessa probabilità di venire fuori. Altrimenti il dado è un dado non equo.

Esistono altri poliedri, oltre ai 5 solidi platonici, che possono essere usati come dadi e li vedremo magari in altri post.

Ora invece la mia domanda è:
Senza usare solidi strani, come fareste ad ottenere un dado con 2 numeri?
ed uno a 3 ?
ed uno a 5 ?
ed uno a 10 ?


ciao,
guzman.

[In figura Dadi a forma di Solidi Platonici Arrotondati fatto da me]

10 commenti:

Ila ha detto...

...mmm mi viene in mente una piramide, però senza contare il sotto ha 3 facce, altrimenti 4...5 facce...vai sl mio blog =) =) e 5..penso tipo un... bho nn lo so!! è difficile!!

Guzman ha detto...

La tua soluzione per i dadi potrebbe anche essere buona:
non si contano certe facce e se escono semplicemente si ritira.
E' una soluzione buona.
Ma si può fare in modo da non dover ritirare.

Sono andato sul tuo blog ...
e ti lasciato un commento.
Molto interessante.

ciao,
guzman.

Gama ha detto...

Per il dado a due facce potrebbe essere la moneta.

Guzman ha detto...

x Dario:
in effetti direi proprio che un dado con 2 numeri è proprio una moneta ...

giusto.


ciao,
guzman.

Gama ha detto...

per gli altri dadi potrebbero essere dei dadi sferici con dentro dei poligoni strani.

Guzman ha detto...

Come dice il post, trovate la soluzione

"senza usare poliedri strani"

altrimenti non ve l'avrei chiesto.

ciao,
guzman.

Gama ha detto...

Ma esiste un dado a 100 facce?

Guzman ha detto...

Il dado a 100 facce esiste,
ma fa schifo,
perché è una pallina con su scritti 100 numeri ed un pesino interno per farla fermare.
Il problema grave è che NON è EQUO:
alcuni numeri escono più spesso di altri perché non si possono distribuire 100 nuemeri in maniera equa sulla superficie di una sfera.


"Un test eseguito concluse che la distribuzione della frequenza dei numeri dello Zocchihedron era sostanzialmente irregolare"

Zocchihedron

L'importanza del DADO! ha detto...

I dadi,sono figure molto interessanti e nei loro piccoli numeri possono dirci molto!Ci avete mai pensato?_SOFY_

Guzman ha detto...

Ce chi si gioca tutto a dadi,
ce chi cerca di leggere il futuro nei dadi,

a me piacciono come semplice gioco ... o per aggiungere il caso in altri giochi.

I dadi però hanno un difetto,
sono un po' chiusi in se stessi e non si rapportano bene con altre cose, se non con altri dadi quando uno li lancia insieme.
Voglio dire, non si incastrano, non ci si fanno costruzioni, ...
Sono troppo perfetti per andare d'accordo con altri oggetti ...
e questo è il loro punto debole.

ciao
guzman.